Bandiera nazionale - Bandiera della Mongolia

Bandiera nazionale  >  Bandiera della Mongolia

Bandiera della Mongolia

La bandiera della Mongolia (Монгол улсын төрийн далбаа) è stata adottata il 12 febbraio 1992. È simile alla versione del 1949, ad eccezione della rimozione della stella socialista. La bandiera è composta da tre bande verticali di uguali dimensioni, blu, simbolo del cielo e colore nazionale, quella centrale e rosse quelle ai lati. Al centro della banda rossa sul lato del pennone, in giallo, è posto l'emblema nazionale ("soyombo") - una disposizione di elementi astratti che rappresentano fuoco, Sole, Luna, Terra, acqua e il simbolo dello yin-yang.

È usata come bandiera di comodo.

Bandiera nazionale 
Bandiera della Mongolia

Paese (area geografica) - Mongolia

La Mongolia (in mongolo, Монгол улс, Mongol uls) è uno stato dell'Asia orientale. È privo di accesso al mare e confina a nord con la Russia e a sud con la Cina. Inoltre, sebbene non condivida un confine con il Kazakistan, il suo punto più occidentale dista solo 38 km dalla punta orientale di quest'ultimo. Ulan Bator è la capitale e la città più grande, nella quale risiede circa il 45,9% della popolazione. Il sistema politico della Mongolia è una repubblica presidenziale. Il presidente viene eletto dai cittadini, nomina il primo ministro, ma non può nominare i ministri né sciogliere il parlamento e può altresì porre il veto sulle leggi in corso di approvazione.

Con i suoi 1.566.000 km² e una popolazione di circa 3,2 milioni di persone (concentrata per lo più a Ulan Bator), la Mongolia ha la più bassa densità di abitanti al mondo. La superficie coltivabile è molto limitata a causa del clima freddo. Gran parte del suo territorio è coperta da steppe, con montagne a nord e a ovest e il deserto del Gobi a sud. Circa il 30% della popolazione è nomade, dedita prevalentemente all'allevamento. La religione predominante in Mongolia è il buddismo tibetano e la maggioranza dei cittadini dello Stato è di etnia mongola; sono tuttavia presenti etnie minoritarie, tra cui kazaki e tuvani, soprattutto nella parte occidentale del paese. Circa il 20% della popolazione vive con meno di un dollaro al giorno. La Mongolia ha aderito all'Organizzazione Mondiale del Commercio nel 1997 e cerca di espandere la propria partecipazione regionale in ambito commerciale ed economico.
Quartiere - Paese (area geografica)  

  •  Cina 
  •  Russia 

Linguaggio

Flag of Mongolia (English)  Bandiera della Mongolia (Italiano)  Vlag van Mongolië (Nederlands)  Drapeau de la Mongolie (Français)  Flagge der Mongolei (Deutsch)  Bandeira da Mongólia (Português)  Флаг Монголии (Русский)  Bandera de Mongolia (Español)  Flaga Mongolii (Polski)  蒙古国国旗 (中文)  Mongoliets flagga (Svenska)  Drapelul Mongoliei (Română)  モンゴルの国旗 (日本語)  Прапор Монголії (Українська)  Национално знаме на Монголия (Български)  몽골의 국기 (한국어)  Mongolian lippu (Suomi)  Bendera Mongolia (Bahasa Indonesia)  Mongolijos vėliava (Lietuvių)  Mongoliets flag (Dansk)  Mongolská vlajka (Česky)  Moğolistan bayrağı (Türkçe)  Застава Монголије (Српски / Srpski)  Mongoolia lipp (Eesti)  Vlajka Mongolska (Slovenčina)  Mongólia zászlaja (Magyar)  Zastava Mongolije (Hrvatski)  ธงชาติมองโกเลีย (ไทย)  Σημαία της Μογγολίας (Ελληνικά)  Quốc kỳ Mông Cổ (Tiếng Việt) 
 mapnall@gmail.com