Mappa - Yaracuy (Estado Yaracuy)

Mondo >  America Meridionale >  Venezuela >  Yaracuy

Yaracuy (Estado Yaracuy)

Lo Stato di Yaracuy è uno degli Stati del Venezuela. Confina a nord con lo Stato di Falcón, a sud con gli Stati di Portuguesa e Cojedes a ovest con lo Stato di Lara e a est con gli Stati di Carabobo e Cojedes.

Il nome deriva da un valoroso capo indigeno della popolazione degli Guadabacoa che comandava un vasto territorio sulle rive del fiume.

Capitale dello Stato è San Felipe che si sviluppò fra il XVII e il XVIII secolo con il nome di Cerritos de Cocorote. Il centro abitato fu promosso al rango di città dal re Filippo V di Spagna, che volle ribattezzarlo con l'attuale denominazione, in onore del proprio santo protettore.

La gran parte dello Stato è situato nella Cordillera Central.
Il clima è pervalentemente tropicale fatta eccezione per le aree montuose nel quale è temperato.

L'attività economica prevalente è l'agricoltura, lo stato è il primo produttore venezuelano di arance ma produce anche batate, palme da olio e canna da zucchero, quest'ultima alimenta le più grandi raffinerie di zucchero della regione situate a Chivacoa e Yaritagua.

Vi si trova anche una miniera di piombo, di oro e platino.

Una delle principali mete turistiche dello Stato è il parco botanico "Parque de la exótica flora tropical y Misión Nuestra Señora del Carmen" sito a San Felipe. 

Mappa - Yaracuy (Estado Yaracuy)

Latitudine / Longitudine : 10° 20' 23" N / 68° 44' 14" W | Fuso orario : UTC+-5:-30 | Valuta : VEF | Telefono : 58  

Mappa

Google Inc.-Mappa-Yaracuy
Google Inc.
Google Earth-Mappa-Yaracuy
Google Earth
OpenStreetMap-Mappa-Yaracuy
OpenStreetMap

Paese (area geografica) - Venezuela

Il Venezuela (nome ufficiale in spagnolo: República Bolivariana de Venezuela, in italiano: Repubblica Bolivariana del Venezuela) è una repubblica federale e democratica situata nel nord dell'America Meridionale. Fa parte dell'America Latina o Latinoamerica. Fu il primo Stato latinoamericano ad emanciparsi dalla Corona spagnola e proclamare la propria indipendenza il 5 luglio 1811. Ha per capitale Caracas.

Il Paese, oggi strutturato in 23 Stati e un distretto federale (attualmente definito Distrito Capital), è delimitato a nord dal Mar dei Caraibi (che a sua volta comprende la frontiera marittima con la Repubblica Dominicana, Aruba, Antille Olandesi, Porto Rico, Isole Vergini, Martinica, Guadalupa e Trinidad e Tobago), a est confina con la Guyana, a sud e a sud-est con il Brasile, a ovest e a sud-ovest con la Colombia. Il Venezuela si estende su una superficie terrestre totale di 916.445 km², comprensiva della cross continentale, dell'isola di Margarita e delle Dipendenze federali venezuelane. Il punto più settentrionale del suo territorio è rappresentato dall'isola di Aves. Il Paese esercita la sovranità su 860.000 km² di superficie marina sotto il concetto Zona economica esclusiva. Il Venezuela ha anche una storica controversia territoriale con la Guyana su una superficie di circa 159.500 chilometri quadrati compresi nella Guayana Esequiba situata lungo il confine orientale, designata come Zona en Reclamación.


Facebook

 mapnall@gmail.com